L’osteria dei passi perduti

E’ qualcosa diverso da un libro, sono suggestioni allo stato puro..Luoghi reali, ma anche popolati da ricordi e personaggi del passato. Ti ritrovi a vagare nel carso triestino, in un’osteria di paese, a casa di un caro amico e dovunque il cuore si riempie di emozioni..

” E’ straordinario come il cuore della notte, quando ci si trova a tavola con amici, possa diventare il luogo più intimo del mondo. I lacci si allentano e tutto assume una prospettiva più rilassata. Tra un bicchiere e l’altro ci si racconta. I sapori si mescolano con i saperi. Le lingue rimbalzano, gli accenti si confondono. Si ride. E’ come se ci si conoscesse da sempre..”

” E noi tutti, viandanti in questo sentiero che è la vita, cerchiamo di trovare ordine nelle nostre povere esistenze, mentre sembra che l’universo intero si trastulli con la bellezza misteriosa dell’inconoscibile disordine..per questo si viaggia..per diventare leggeri come una piuma. Per poter essere il giocattolo del vento”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.