Becoming: la mia storia (Michelle Obama)

Le mie aspettative per questo libro erano molto alte perché l’immagine percepita di Michelle Obama durante la sua permanenza alla Casa Bianca è stata molto positiva. E l’inizio della biografia mi ha confermato la figura di una donna che è riuscita a realizzarsi nonostante gli ostacoli di razza e di estrazione con cui ha dovuto confrontarsi. Quello che emerge per il periodo della sua vita come first lady mi è sembrato  invece una resa al sistema, sia sul fronte personale che professionale; ingabbiata tra misure di sicurezza che hanno di fatto impedito la sua vita privata e scarse possibilità di incidere su aspetti significativi nella sfera politico sociale. Di fatto una posizione da “gregario” che male si abbina con le sue indubbie qualità, mi auguro che d’ora in poi possa avere il meritato successo!