Riparare i viventi (de Kerangal)

A volte è il caso che porta a leggere un libro, un riferimento in un articolo, la copertina che colpisce..poi capisci di aver letto qualcosa di importante. E’un libro intenso, scritto in modo intenso, parla della donazione degli organi e quindi ti aspetti commozione, ma non è così; è qualcosa di diverso che ti accompagna, il senso di una vita che può e deve continuare.