Se fosse tuo figlio (Govoni)

Parlare di questo libro tocca le corde più sensibili della mia anima. Provo una profonda empatia per le persone che per qualsiasi motivo sono indotte a lasciare il proprio paese, la propria famiglia e cercano fortuna in un altrove.

Si tratta di un libro di denuncia di una situazione che progressivamente sta diventando insostenibile e che vede impegnate sul campo molte organizzazioni internazionali e semplici volontari.

Non posso e non voglio prendere posizione, auguro a tutti gli Hammudi degli hotspot “buona vita”