La seconda vita (Pedemonte)

Contiene tutti gli elementi di una spy story del secolo scorso: scienziato brillante, progetti di armamenti trasferiti dagli Stati Uniti alla Russia, donne belle, affascinanti ed intriganti..poi lo scenario cambia con lo stravolgimento degli equilibri di fine anni 80. Quello che distingue questa storia sono le riflessioni del protagonista che ripercorre le scelte della propria vita in una lettera al figlio. Dalle motivazioni iniziali che lo hanno portato ad essere una spia, alle conseguenti azioni che hanno inciso sulla sua esistenza e su quella del figlio stesso. Molto intenso!